Inizia da qui

PRIMA VOLTA SUL BLOG? PARTI DA QUI 

Benvenuto nel blog di AiutoAdolescenza. 

Se stai leggendo questo blog, è molto probabile che tu abbia un figlio adolescente e che tu stia cercando informazioni riguardo questo particolare periodo della vita di tuo figlio, e su come gestire in maniera corretta le problematiche correlate. 

Dall’esperienza che ho maturato come psicoterapeuta negli ultimi 25 anni, ho individuato 3 problemi ricorrenti tra i genitori di figli adolescenti: 

Difficoltà/Mancanza di comunicazione. 

Quante volte parli e tuo figlio non ti ascolta? Vorresti conoscere i suoi pensieri più profondi ma si confronta solo con i suo amici e tu ti senti un estranea? Questo a volte ti fa sentire inadeguata anche se la colpa non è tua ma del  fatto che non hai gli strumenti giusti per relazionarti al meglio con lui. 

Difficoltà a distogliere tuo figlio dalle “connessioni”. 

Oggi i ragazzi sono perennemente connessi: Wattsapp, Facebook e via dicendo. La comunicazione all’interno della famiglia, già problematica in questa età, è così interrotta perché quel maledetto cellulare è più attraente di te. So che è dura da digerire, ma è esattamente così. 

Vietarne l’utilizzo non è la strada, tu devi fare i conti con questo, perché il cellulare rappresenta il prolungamento del ragazzo. Esistono delle vie di comunicazione che posso trasferirti, delle strade per comunicare con lui che ancora non conosci. 

Gestire comportamenti ribelli. 

Il comportamento ribelle va dal ragazzo che si isola a quello che risponde male ai genitori. Quando accade questa trasformazione, pressoché improvvisa, tu genitori ti trovi spaesato e non sai come affrontare la situazione. Ciò avviene perché questi comportamenti mai si erano presentati prima e ti trovi di fronte ad una persona nuova che ti sembra di non riuscire a comprendere. 

E’ proprio per questi motivi, e per aiutarti in questo percorso, che ho deciso di scrivere una guida che potrai scaricare gratuitamente inserendo la tua mail nel box qui accanto e che ti permetterà di scoprire ora come: 

  • Aumentare la comunicazione con tuo figlio in maniera esponenziale 
  • Diminuire il rischio che commetta errori tipici di questa età. 
  • Avere sempre il controllo della situazione su ciò che sta passando 

Senza essere un genitore pressante ma un punto di riferimento per il tuo ragazzo. Il tuo è un mestiere difficile, essere genitori è una delle sfide più impegnative che una persona possa trovarsi ad affrontare e tra tutti gli stadi dell’età evolutiva quello dell’adolescenza è senza dubbio il più delicato da gestire. 

Voglio aiutarti in questo compito. 

Ecco perché ho scritto questa guida che ti invito a scaricare ed ecco perché ti consiglio di seguire questo blog (e di salvartelo tra i preferiti del tuo pc). Periodicamente pubblicherò degli articoli che sono certa ti saranno molto utili nella gestione del rapporto con tuo figlio. 

Buona lettura. 

Seguici su Facebook

Clicca sull’immagine e iscriviti al nostro gruppo Facebook